SERIE B 13^ G. 19-01-2019

PALLAVOLO OLBIA VS ISOLASACRA FIUMICINO 3/2

SERIE C/F 13^ GIORNATA - 19/01/19

MERCURE OLBIA VS VOLLEY OSSI 3/0

Facebook Posts

4 hours ago

Pallavolo OLBIA

Cristina Paone, l'emozione del capitano.

"Sono abbastanza emozionata. Per me è la prima volta in Serie B. Alla mia età..." A 27 anni capitan Paone varcherà per la prima volta il Tirreno con la sua Pallavolo Olbia. "E' giusto che ci sia arrivata soltanto adesso". Nel bel mezzo di un triennio da favola. "Siamo cresciute meravigliosamente. Ne siamo orgogliose". Ricordi indelebili. "La stagione scorsa è stata speciale". Prospettive a dir poco stimolanti. "Sto lavorando con impegno per essere il più possibile utile. Mi farò trovare pronta nel momento del bisogno". Un gruppo che si compatta seduta dopo seduta. "Siamo un gruppo di pazze a cui si è aggregato un altro gruppo di più pazze di noi". Pazzia razionale. "In B2 è fondamentale tanta testa. Il cuore da solo non basta". Ma è un ingrediente imprescindibile. "Assieme alla tecnica, che non ci manca". Sabato alle 16.30 esordio sul parquet dell'Andrea Doria Tivoli, sconfitta al tie break la settimana passata dalla San Paolo Cagliari. "Ilaria ci ha parlato delle avversarie. Sono una bella squadra, ma andiamo a giocarci con serenità la nostra partita". Il fattore Ilaria Podda. "Il suo sorriso e la sua forza sono la nostra arma in più. Una cosa è certa: Ilaria ce l'abbiamo solo noi. E lei ci ha dimostrato che nulla è impossibile". Che campionato si aspetta il capitano? "Duro e combattuto". Dove arriveranno le leonesse biancorosse? "Puntiamo alla salvezza". Te lo dice con fermezza. Come quando si libra in aria, si inarca e scaraventa la palla nel campo avversario. Prima di esultare come una pazza. Da capitano vero. "Quando ho iniziato ero la più piccola di tutte. Adesso invece...". E la nostalgia si intreccia con il presente. Colorandosi irresistibilmente di biancorosso.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 days ago

Pallavolo OLBIA

Venerdì i nostri coach hanno salutato e dato appuntamento per le finali, anche agli alunni della scuola media di Via Veronese.
Dalla prossima settimana, si inizierà nelle scuole medie Armando Diaz, sia nel plesso centrale che in quello della succursale di Isticadeddu.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

4 days ago

Pallavolo OLBIA

Oggi pomeriggio a Borore, primo test per i ragazzi della serie C di Antonio Fiori, con un triangolare con i padroni di casa e la squadra di Sestu. Nonostante l'assenza di alcuni dei giocatori più esperti, la squadra ha dato segnali di miglioramento,specialmente nella seconda partita contro il Sestu, dove dopo aver perso anche il secondo set 27-25, i nostri ragazzi si sono aggiudicati il terzo. Serve ancora tanto lavoro in palestra, visto sopratutto la giovanissima età di alcuni atleti esordienti in questa categoria (annate dal 2002 al 2005), ma il coach è fiducioso di riuscire ad amalgamare la squadra, durante l'imminente stagione.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

4 days ago

Pallavolo OLBIA

Oggi pomeriggio a Borore, primo test per i ragazzi della serie C di Antonio Fiori, con un triangolare con i padroni di casa e la squadra di Sestu. Nonostante l'assenza di alcuni dei giocatori più esperti, la squadra ha dato segnali di miglioramento,specialmente nella seconda partita contro il Sestu, dove dopo aver perso anche il secondo set 27-25, i nostri ragazzi si sono aggiudicati il terzo. Serve ancora tanto lavoro in palestra, visto sopratutto la giovanissima età di alcuni atleti esordienti in questa categoria (annate dal 2002 al 2005), ma il coach è fiducioso di riuscire ad amalgamare la squadra, durante l'imminente stagione.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

5 days ago

Pallavolo OLBIA

Eleonora Caboni, sognando di imparare a volare.

"Ognuno di noi ha un paio d'ali, ma solo chi sogna impara a volare". La frase sulla sua bacheca Facebook è il mantra che l'accompagna. Eleonora Caboni te lo dice con un sorriso che ti pervade: "Non bisogna mai perdere la speranza". Nemmeno quando ti infortuni per tre volte al ginocchio: "Due nel 2008 e una nel 2013". Come ce l'hai fatta? "All'inizio è stata dura, molto dura. Ma ho trovato la forza dentro di me. Avevo una voglia inarrestabile di riprendere". Ed eccola qua. Alla prima stagione in biancorosso dopo un lungo percorso sulla sponda Hermaea. "Ho iniziato a fare pallavolo a 12 anni". La prima allenatrice non si scorda mai. "E come farei. Ilaria Podda mi ha subito indicato la strada". Fata Ilaria già all'epoca faceva miracoli. "Qualche tempo dopo ci ho giocato insieme".Da banda. "Ero un'attaccante". Prima della svolta tecnica definitiva. Eleonora sarà il libero biancorosso in Serie B2. "All'inizio il ruolo non mi piaceva, ma adesso non lo cambierei con nessuno". Regista difensiva. "Tutto parte dalla ricezione. Il posizionamento è fondamentale". A contenderle il posto la splendida promessa Silvia Saggia: "Per l'età che ha è molto brava, ma al contempo ha grandi margini di miglioramento. Tra noi c'è un rapporto veramente bello. Ci diamo un sacco di consigli". A 26 anni, dopo un anno sabbatico, l'entusiasmo di una ragazzina: "Sono pronta, carica, determinata". Parla e sorride, con una serenità travolgente. Che coniuga con una grinta non comune. "Nel nostro campo i palloni non cadono facilmente". Due parole due sulla coach: "Tanta roba". Le sensazioni su ciò che sta vivendo: "Siamo un gruppo speciale. Lavoriamo sodo e ci divertiamo". Le impressioni sulla società: "Non ci fa mancare nulla". L'impegno sincero e deciso: "Daremo il massimo per ricambiare tutto quello che stiamo ricevendo da parte di tutto lo staff". La saluto e lei sorride.Sognando di imparare a volare.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

5 days ago

Pallavolo OLBIA

Con grande impegno ed entusiasmo anche le classi della scuola privata di San Vincenzo, hanno terminato la fase di qualificazione per le finali di S3 Spikeball. Nell'ampio cortile di Via De Filippi, i bambini sono scesi con le loro maestre, consapevoli dell'importanza del confronto ludico/sportivo che avranno a metà novembre con le altre scuole olbiesi, impegnandosi con esemplare diligenza.
Dalla prossima settimana, i nostri otto Smart Coach, si sposteranno nelle scuole medie di Via Nanni e Armando Diaz, e nella scuola elementare di Isticadeddu.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

5 days ago

Pallavolo OLBIA

Si sono concluse oggi nella scuola di Via Vignola, le fasi di qualificazione del 1* Campionato S3 Spikeball, riservato alle terze,quarte e quinte elementari. In una cornice di contagioso entusiasmo, si sono qualificate per le finali fra le scuole olbiesi, le seguenti classi: per le squadre maschili le classi 3C,3A,3F,3G,4E,4F,4H,5A,5D e 5E. Per le squadre femminili le classi 3A,3B,3C,4E,4G,4F,5A,5B e 5E. Bravissimi tutti, e appuntamento per la finalissima contro le altre scuole, che si svolgerà a metà novembre presso il Paladeiana.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 week ago

Pallavolo OLBIA

Altro giro, altra corsa. Terminata la prima fase delle Spikeball con gli alunni di Santa Maria, i nostri otto Smart Coach da questa settimana saranno impegnati nelle elementari di Isticadeddu e nelle medie di Via Veronese.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

2 weeks ago

Pallavolo OLBIA

Eleonora Poddighe, umiltà con licenza di sognare.

"La prima volta il numero 13 sulla maglia mi è capitato per caso. Ma da quel momento me lo sono trovato davanti nella vita un'infinità di volte. E' diventato il mio portafortuna". Eleonora Poddighe, volley e scaramanzia coltivati nella sua Sassari. "Sono cresciuta nell'Orion dapprima con Alberto Baldereschi e Luigi Saba e successivamente con Camillo Matta". Prima dell'avventura cagliaritana con l'Alfieri in B2 "Un'esperienza che mi ha fatto maturare tanto. Stare lontano da casa tempra". Anche sul campo. "Confrontarti con le realtà continentali fa crescere. Il gioco è molto più veloce e bisogna avere a disposizione schemi numerosi e variegati". Centrale d'attacco con davanti Chiara Derosas "Un esempio da seguire. E' sempre prodiga di suggerimenti". Ed Eleonora li fa tutti suoi. "Qualsiasi consiglio mi arrivi non lo butto di certo via". Umiltà e idoli. "Mi ispiro a Cristina Chirichella". Con in cattedra Ilaria Podda. "E' una persona fantastica. Con lei sto migliorando in battuta e a muro. E' simpatica ed affabile, ma anche molto esigente. Qualità per noi preziosissime". La stagione scorsa campionessa regionale Under 18 proprio a spese delle giovani leonesse biancorosse. "Eravamo più esperte in quasi tutti i reparti". La telefonata di Francesco Marcetti. "Avevo da pochi minuti rifiutato un altro anno all'Alfieri. Ho detto subito sì. La Pallavolo Olbia mi ha sempre affascinato per la sua compattezza e per il fatto di essere una squadra vera". A 17 anni si deve sognare. "Vorrei arrivare almeno in B1". Lei che da bambina faceva danza classica. "Mi è rimasta l'eleganza nei movimenti". E che ora ha chiaro in testa l' obiettivo. "Siamo un bellissimo gruppo. Puntiamo alla salvezza". Sempre umile lei. Con licenza di sognare.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

2 weeks ago

Pallavolo OLBIA

Eleonora Minarelli, bomber nel dna.

"Quando faccio il punto non riesco ad esultare. Non so perchè". Eppure di schiacciate nel campo avversario Eleonora Minarelli da Tempio ne mette a segno a bizzeffe. Una bomber nel dna. Il padre Massimo arrivò negli anni '80 da Roma per giocare con i galletti. Cannoniere di razza segnò gol a grappoli con squadre di mezza Gallura. "Mi segue. Mi sta sempre vicino. Mi aiuta e mi incoraggia. Per me è fondamentale". 15 anni appena compiuti. "Gioco a pallavolo da 4 stagioni. Mi fa stare bene. Mi sento felice". L'anno scorso vice campionessa regionale con l'Under 18. "Quest'anno il salto è grande, ma sto crescendo di pari passo con i consigli di Ilaria Podda". Senza voli pindarici. "Bisogna rimanere con i piedi per terra". Anche quando l'alzata è buona? Prima della risposta arriva una risata che esprime tutta la sua vivacità. "Naturalmente no. Comunque salto sempre e comunque. Non si può pretendere la perfezione". Una coach che ti trascina. "Splendida persona. Dà una carica enorme. Anche quando ti sgrida. Solo così si cresce. Sinora ha contribuito per l'80% alla mia maturazione". Pianeta B2. "Cerco di osservare tutte le mie compagne più esperte. Ciascuna di loro ha lati positivi da cui apprendere. Mi sento ogni giorno più sicura". E quell'irresistibile accento tempiese ti rimane dentro. Assieme al sorriso genuino di questa arrembante speranza biancorossa.
#oraalleneraigliangeli #andrea1
... See MoreSee Less

View on Facebook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi